Jonah Lomu c’è

Rugby: morto a 40 anni Jonah Lomu, leggenda degli All Blacks e mito di tutti i rugbisti.

Jonah Lomu

Jonah Lomu

E’ morto all’età di 40 anni il rugbista neozelandese Jonah Lomu, leggenda degli All Blacks. Ne dà notizia la Federazione di rugby della Nuova Zelanda (Nzrfu).

“Jonah era una leggenda del nostro gioco, amato dai suoi tanti fan sia qui che in tutto il mondo – afferma il ceo della federazione Steve Tew -. Non abbiamo parole, i nostri pensieri e sentimenti vanno alla sua famiglia”.

Jonah Lomu è alla base di un calembour geniale: esistono esseri viventi che pesano più di 100 chili e l’uomo ne fa parte. Esistono esseri viventi che corrono i 100 metri in meno di 10 secondi e l’uomo ne fa parte. C’è solo Jonah Lomu che pesa più di 100 chili e corre i 100 metri in meno di 10 secondi.

Una malattia degenerativa dei reni costrinse Lomu a un trapianto e stroncò la sua carriera al suo picco; nel 2006 la sua ultima partita. Migliore marcatore di mete in Coppa del mondo, figura anche nell’International Rugby Hall of Fame.